4 giorni di Trekking in Cilento: il sentiero del Mediterraneo

Michele Boscolo Pontin

Organizzatore

Michele Boscolo Pontin
Telefono
+39 333 390 9203
Email
pontinmichele@gmail.com

International Mountain Leader, AMM Collegio Guide Alpine Veneto, Guida Ambientale Escursionistica, Guida Museo Naturalistico “Patrizio Rigoni” Asiago, Fotografo Naturalista. Professione esercitata ai sensi della legge 14 gennaio 2013, n. 4 (G.U. n.22 del 26-1-2013), Museo Naturalistico “Patrizio Rigoni” Asiago

Altri Organizzatori

Giulio Nicetto
Giulio Nicetto
Telefono
3402216433
Email
info@giulionicetto.it
Sito web
https://www.giulionicetto.it/
Categoria

Data

28 Mar 2024 - 01 Apr 2024

Ora

08:00 - 18:00

Costo

€315

Etichette

Media,
Primavera

4 giorni di Trekking in Cilento: il sentiero del Mediterraneo

Il sentiero del Mediterraneo: un bellissimo angolo di Cilento che si snoda tra Palinuro, Marina di Camerota e Scario.
Vi porteremo alla scoperta di un  altro incantevole angolo d’Italia con un trekking di 5 giorni!
Vivremo l’incanto della primavera tre fioriture, colori, profumi e gusti di una terra unica!

Per partecipare al trekking in Sardegna è necessario aver svolto almeno un escursione di pari difficoltà con la guida che lo organizza.


Questo trekking in Cilento, lungo la costa degli Infreschi ci porterà a seguire il sentiero del Mediterraneo.
Cammineremo lungo la linea di costa con degli scenari da sogno!
Faremo base a Marina di Camerota e viaggeremo con gli zaini leggeri ma con il cuore ricco di emozioni!

Ecco qui in calce le tappe previste del trekking in Cilento:

28 marzo
Arrivo in Cilento, trasferimento e sistemazione in hotel.

29 marzo
partenza: Palinuro
arrivo: Marina di Camerota
lunghezza: 13 km
dislivello: 520m

30 marzo
partenza: Marina di Camerota
arrivo: costa degli Infreschi
lunghezza: 12 km
dislivello: 720 m

31 marzo

partenza: costa degli Infreschi
arrivo: Scario
lunghezza: 13 km
dislivello: 570 m

1 aprile

Partenza dal Cilento e rientro.

  • scarpe da trekking
  • zaino
  • vestiario adeguato
  • borraccia d’acqua
  • cappello o bandana
  • pantofole
  • crema solare

 

Le persone che si presenteranno alla partenza senza il materiale obbligatorio saranno esclusi per motivi di sicurezza.

Nessun rimborso quindi sarà dovuto.

 

Materiale consigliato

  • Occhiali da sole
  • ciabatte o infradito
  • pila frontale
  • Cerotti Compeed per vesciche
  • Bastoncini
  • Kit pronto soccorso

 

Per qualsiasi dubbio non esitate a chiedere.

 

Il costo del SERVIZIO GUIDA del trekking in Cilento lungo il sentiero del Mediterraneo è di 315€ a persona.

La quota COMPRENDE le seguenti voci:
– servizio guida (2 guide);
– assicurazione infortuni personale;
– assicurazione ricerca e recupero.

La quota NON COMPRENDE le seguenti voci:
– 4 notti in hotel 3 stelle in formula mezza pensione (camere dus, doppie, triple): 240€;
– spostamenti interni (circa 80€, quota da definire in base al numero di partecipanti);
– i pasti e tutto ciò non compreso nell’offerta.

L’iscrizione al trekking in Cilento lungo il Sentiero del Mediterraneo è subordinata al versamento di una caparra di 65€/persona.

All’atto dell’iscrizione tramite sito, al cellulare indicato, vi sarà inviato un messaggio con i dettagli per il versamento.

 

FACILE: L’itinerario si svolge su strade forestali, sterrate o facili mulattiere sempre bene indicate e senza problemi di orientamento nei casi di nebbia o cattivo tempo. I dislivelli sono contenuti entro i 300-400 metri e la lunghezza dell’itinerario è compresa nelle tre ore. Si tratta di passeggiate un po’ lunghe che richiedono una scarpa sportiva da trekking, non necessariamente la pedula o lo scarpone.

 

FACILE/MEDIO: L’itinerario si svolge su strade forestali, sterrate o facili mulattiere sempre bene indicate. I dislivelli sono contenuti entro i 400-600 metri e la lunghezza dell’itinerario è compresa nelle 3 – 5 ORE. Si tratta di passeggiate un po’ lunghe che richiedono una scarpa sportiva da trekking o lo scarpone.

 

MEDIO: L’itinerario supera decisamente le tre ore, è più complesso, si svolge su sentiero con qualche salita o discesa impegnativa ma superabile senza il supporto di attrezzatura alpinistica. Il terreno può essere sconnesso o mancare di segnali. I dislivello massimo rimane comunque all’interno degli 800 metri.

 

MEDIO/IMPEGNATIVO: L’itinerario supera decisamente le cinque ore, è complesso per il dislivello che supera gli 800 metri o per la lunghezza di cammino.

Si svolge su sentiero con qualche salita o discesa impegnativa ma superabile senza il supporto di attrezzatura alpinistica. Il terreno può essere sconnesso o mancare di segnali.

 

IMPEGNATIVO: Sono itinerari che richiedono lunga esperienza, allenamento e forza fisica da parte di chi li percorre. È necessario sapersi muovere con perizia anche nei terreni pericolosi: ghiaioni, ripidi pendii o tratti scoscesi, macchia fitta, alta e senza riferimenti, passaggi in roccia, assenza di sorgenti. La difficoltà del terreno e la distanza dai punti d’appoggio richiedono una totale autonomia. Ove indicato vi può essere la necessità di portare al seguito materiale da bivacco come la tenda, sacco da bivacco, fornello, viveri, richiede allenamento, energia e forte motivazione.

– Ricordiamo anche qui che le persone che si presenteranno alla partenza senza il materiale obbligatorio saranno esclusi per motivi di sicurezza.
Nessun rimborso quindi sarà dovuto.

– E’ facoltà della guida modificare la percorrenza del trekking in funzione delle condizioni di criticità che si dovessero verificare.

– In casi di particolare eccezionalità la guida potrà anche sospendere od annullare il trekking per garantire l’incolumità dei partecipanti.

– Per conoscere le condizioni meteo previste vi consigliamo di consultare il sito Aeronautica Militare

 

 

  • 00

    giorni

  • 00

    ore

  • 00

    minuti

  • 00

    secondi

Torna in cima